Pagina Web:
Cos’è e come funziona

Perché è importante dedicare il giusto tempo alla scelta del dominio, dell’hosting e della tipologia di pagina web da realizzare

La pagina web cos’è?

Una pagina web è l’unità fondamentale e di base di un sito web.
L’insieme di pagine web collegate tra di loro attraverso dei link (ed appartenenti al medesimo dominio) costituisce un sito web.

La pagina principale di un sito web è detta anche Homepage ed è da questa pagina che gli utenti riescono a raggiungere tutte le altre pagine del sito web. La homepage è la pagina di inizo del tuo sito web.

Nel linguaggio comune la parola “pagina web” ha acquisito anche un significato più ampio e complesso andando a connotare anche l’intero sito web. Quando parliamo di pagina web molto spesso infatti ci riferiamo all’intero sito web: pagina web e sito web sono usati molto spesso come sinonimi.

Indice

Se stai aprendo una nuova attività e vuoi realizzare un siti internet, una delle prime cose da decidere è il nome del dominio!

  • Ma qual è l’infrastruttura che sta alla base di una pagina web?
  • Quali sono gli elementi costitutivi e principali di un sito internet?

Vediamolo insieme cercando di essere semplici e schematici.

Nome a dominio e pagina web

Il nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito web, ovvero l’insieme dei caratteri che le persone digitano nella barra degli URL del browser per raggiungere il tuo sito web.

In altri termini, se il tuo sito web rappresenta la tua “casa”, il nome del tuo dominio è il suo “indirizzo”.

Internet infatti è una gigantesca rete di computer collegati tra loro, dove ogni macchina può comunicare con gli altri computer.

Il sistema per identificare ogni computer in rete consiste nell’assegnare ad ogni macchina un indirizzo IP (una specie di targa univoca, una serie di numeri). Un tipico indirizzo IP ha questo aspetto: 8.8.8.8. Se vuoi visitare una pagina web, però non è necessario inserire l’indirizzo IP del computer su cui risiede, ma puoi digitare tranquillamente il nome a dominio del sito, ad esempio www.google.it. Verrai reindirizzato sulla macchina dove risiede quel dominio!

Quindi, se stai pensando alla creazione di un sito web, la prima cosa a cui devi pensare è il nome a dominio.

Tieni presente che il nome che sceglierai avrà importanza sia per identificare la tua azienda sul web, sia per la tua comunicazione, sia per il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca (SEO). Alkimedia si occupa di gestione domini, quindi scegli bene il tuo nome a dominio.

Pagine web e web hosting

La ricerca e l’acquisto di un dominio di solito sono collegati con l’argomento “hosting”.

L’hosting Web è un servizio che permette di pubblicare una pagina Web su Internet. Un provider di servizi di web hosting, è infatti un’azienda che fornisce le tecnologie e i servizi necessari per la visualizzazione del sito web o della pagina web in Internet.

I siti Web sono ospitati (hostati) o archiviati su computer speciali chiamati Server. Quando gli utenti internet digitano l’indirizzo o il dominio del tuo sito Web nel loro browser, il loro computer si collegherà al tuo hosting provider ed al tuo server e le tue pagine web verranno rese disponibili attraverso il browser.

Esistono molte società che offrono servizi di hosting per siti web.
Così come il nome a dominio, anche la scelta dell’hosting provider per il tuo sito web rappresenta una decisione molto importante per il successo del tuo business online, una scelta che spesso viene sottovalutata.

L’affidabilità, la velocità, la sicurezza e il supporto connessi al tuo hosting provider sono infatti determinanti per il successo del tuo progetto web. A questo proposito vedi anche l’articolo di approfondimento: Come scegliere lo spazio web giusto per il tuo sito?

HTML, CSS, linguaggi di programmazione lato client e server … sono alcuni degli elementi che compongono una pagina web professionale

Come sono costruite le pagine web?

Senza scendere troppo nei dettagli e tralasciando la fase di progettazione di un sito web, le pagine web sono essenzialmente costituite da tantissime righe di codice: il web si basa infatti sull’utilizzo di alcuni linguaggi di programmazione.

I browser sono in grado di interpretare e tradurre questi codici, appunto “decodificandoli”, mostrando all’utente la grafica, i colori ed i contenuti (testi, immagini, video, ecc.) tipici del web … come lo conosciamo.

I principali elementi costitutivi del codice di una pagina web sono:

  • HTML – il linguaggio fondamentale, che determina la struttura ed il significato semantico di una pagina web;
  • i CSS – che permette di caratterizzare gli stili e personalizzare l’aspetto delle pagine web;
  • i Linguaggi lato client (ad esempio, JavaScript) – sono linguaggi di scripting che vengono eseguito direttamente nel client (cioè nel browser) e che gestiscono l’interazione dei contenuti e permettono di aggiungere dinamicità alle pagine web;
  • i Linguaggi di scripting lato server (ad esempio, PHP) – che intercettano e memorizzano le informazioni inviate dal visitatore (di solito utilizzando un database) e costruiscono sul server le pagine che verranno poi inviate al client.

A chi serve una pagina web?

Abbiamo visto che la pagina web permette di mettere a disposizione contenuti come testi, immagini o video pubblicamente sul web.

Chi gestisce un’azienda produttiva o un’attività commerciale o si occupa di servizi ha certamente bisogno di un sito web aziendale che sia rappresentativo della propria realtà, che informi la clientela sui prodotti ed i servizi che offre e che gli consenta di entrare in contatto con nuovi potenziali clienti.

Per gli utenti privati, una pagina web rappresenta la possibilità di poter comunicare facilmente al mondo intero chi siamo, diffondendo le proprie idee e le proprie passioni.

Ma che tipo di sito o pagina web possiamo realizzare?

I siti web vengono classificati essenzialmente in due tipologie: i siti web statici o dinamici.

Puoi fare a meno di una pagina web professionale? Se hai un’azienda, probabilmente no!

Pagina web statica o dinamica?

Le pagine web statiche rappresentano il modo convenzionale di sviluppare siti web basati esclusivamente su linguaggi front-end. In altre parole quando un visitatore visita un sito web statico, la pagina che viene mostrata è la stessa pagina che è stata originariamente salvata sul server. A tutti gli utenti che visitano quel tuo sito verrà mostrato lo stesso contenuto.
Un sito Web statico è progettato in linguaggio HTML e CSS, facile da sviluppare e rapido da eseguire.
In altre parole, un sito web statico è paragonabile ad una brochure online che, attraverso collegamenti ipertestuali, consente ai potenziali clienti di visualizzare le diverse pagine sullo schermo. L’aggiornamento e la modifica delle pagine su un sito Web statico è difficile da realizzare senza le necessarie competenze tecniche e molto probabilmente dovrà essere eseguita da un programmatore o da uno sviluppatore di siti web.

Le pagine web dinamiche sono generate in tempo reale dal server. Si tratta di vere e proprie pagine interattive che cambiano dinamicamente in base al tempo, alla geografia e alle informazioni dell’utente. Il contenuto dinamico viene anche fornito a seguito delle azioni o dall’attività corrente dell’utente.

Un sito web dinamico viene sviluppato utilizzando linguaggi di programmazione “lato server”, come abbiamo visto prima.

Tipicamente i siti web realizzati con CMS (Content Management System) come WordPress sono siti web dinamici.
Alkimedia realizza siti web con WordPress.

Al giorno d’oggi alcune persone (sempre meno) preferiscono l’economicità, la semplicità e la facilità dei siti web statici, molti altri sono affascinati dalla facilità di aggiornamento, dalla ricchezza di funzionalità e dall’intuitività dei siti Web dinamici.

Probabilmente non conviene implementare una struttura dinamica per un sito Web che contiene solo una pagina o due. In tutti gli altri casi probabilmente è più conveniente e più efficiente sviluppare un sito web dinamico. Il classico esempio di implementazione di una struttura dinamica è il blog (magari un blog aziendale), dove il layout della pagina rimarrà lo stesso, ma il contenuto che viene presentato all’utente si modifica a seconda dell’articolo scelto.

Un sito Web dinamico, anche se probabilmente più costoso, è la soluzione migliore per lo sviluppo di siti web in un’ottica di medio e lungo termine e che hanno come obiettivo il miglioramento del business di ogni azienda.

Approfondimento: Vantaggi e gli svantaggi dei siti web statici e dinamici.

Conclusioni

  • Per creare la nostra pagina web professionale serve un dominio, un hosting web ed un programma (CMS WordPress) o un programmatore che ci fornisca il codice
  • Inoltre dobbiamo decidere se vogliamo un sito statico o un sito dinamico
  • Ma non tutti i siti web sono uguali. Ci sono siti internet che ricevono molte visite da parte di potenziali clienti e pagine web che non sono posizionate sui motori di ricerca: oltre all’aspetto grafico c’è di più!
  • Il motivo per cui una pagina web si posiziona più in alto nei motori di ricerca rispetto ad un’altra è legato alla SEO e cioè all’ottimizzazione della pagina web in ottica posizionamento sui motori di ricerca.
  • Per questo motivo è importante che ci affidiamo a professionisti del web e ad una SEO Agency che ci possa seguire bene, fin dall’inizio del nostro percorso.

Chiamaci per un preventivo senza impegno: 031 866886.
Fare siti internet è il nostro lavoro.

Tags: , , , , , , , ,