Google My Business, il posto giusto per la tua azienda

Che cos’è, come funziona e come utilizzarlo al meglio

Che cos’è Google My Business

Partiamo dalle basi: che cos’è Google My Business?
È la tua carta d’identità aziendale su Google. Quando qualcuno cerca il nome della tua impresa sul motore di ricerca, è la scheda che compare sulla destra, in bellavista. Contiene – potenzialmente! – tutte le informazioni necessarie e immediate di cui un cliente ha bisogno nel momento in cui decide di rivolgersi a te: dove ti trovi su Google Maps, qual è il tuo numero di telefono, giorni e orari di apertura, i servizi principali che offri, il link diretto al tuo sito aziendale. 

Dico potenzialmente perché, se la scheda di Google My Business non è correttamente compilata, aggiornata e curata, tutte queste informazioni utili ovviamente non compariranno: un’ottima occasione sprecata!  

Indice

Cosa succede se non registro la mia azienda su Google My Business?

Gli svantaggi

La furia di Google si abbatterà su di te ma tranquillo, potresti comunque sopravvivere. Del resto, è solo una delle aziende più potenti al mondo! Scherzi a parte, le conseguenze spiacevoli del non essere presenti su Google My Business sono parecchie. Per esempio:

  • I tuoi clienti ti cercano su Google, e non riescono a trovarti.
  • I tuoi clienti ti cercano su Google, e trovano un tuo competitor.
  • I tuoi clienti ti cercano su Maps, e magari trovano la scheda incompleta di un’azienda inesistente. Che non sei tu.

Ma attenzione! Il problema non riguarda solo i tuoi potenziali clienti, riguarda anche Google. Noi di Alkimedia (agenzia SEO) siamo specializzati nel posizionamento sui motori di ricerca e SEO. Perciò fidati: un’azienda senza carta di identità viene considerata meno affidabile anche da Google, cosa che può penalizzare il tuo sito.
Cosa significa nella pratica? Che il tuo sito aziendale attira meno traffico, e quindi che i clienti fanno ancora più fatica a trovarti (scopri di più sul posizionamento naturale sui motori).

Che cosa succede se registro la mia azienda su Google My Business

I vantaggi

  • Il tuo posizionamento SEO migliora.
  • I tuoi clienti ti trovano più facilmente.
  • Google ti reputa un’azienda più affidabile.
  • I tuoi clienti si fanno un’immagine di te più credibile.

Realizziamo siti web ma siamo anche un’Agenzia di Comunicazione. Sappiamo bene che avere un profilo su Google My Business, specie per le aziende che desiderano intercettare “intenti di ricerca” in chiave local, è imprescindibile. Se tu fossi una parrucchiera per esempio, o uno studio psicologico, o una pizzeria: sarebbe una tragedia se il tuo locale non apparisse su Google Maps quando i tuoi clienti lo cercano, giusto

Si chiama SEO Locale: ecco cosa significa

Molti utenti utilizzano Google Search e Google Maps per individuare le attività fisiche intorno a sé per indicazioni stradali utili o altre info come numeri di telefono, servizi attivi e locali aperti. In questo senso, la scheda di Google My Business è attualmente uno degli strumenti più efficaci di Local SEO, ovvero dell’ottimizzazione sui motori di ricerca a livello locale.

Costo Google My Business: quanto costa l’iscrizione

Iscriversi a Google My Business è gratis.
Chiunque può registrare e verificare la propria attività, tenere aggiornato il profilo e pubblicare post senza tirare fuori un centesimo.

Ci tengo a chiarirlo perché molti fanno confusione: Google My Business non c’entra niente con Google Ads.

Google Ads è la pubblicità a pagamento che ti permette di mettere annunci nella parte superiore della serp; Google My Business è invece la scheda aziendale che compare sulla destra quando qualcuno cerca il tuo brand sul motore di ricerca. 

Per questo motivo è di fondamentale importanza realizzare in maniera professionale la scheda di Google My Business.

Scopri tutti i nostri servizi di web marketing.

Prima di registrare la tua scheda è importante verificare che la tua attività non sia già presente su Google MyBusiness

Gooogle My Business costo

Verifiche preliminari prima di creare un profilo su Google My Business

Prima di registrarti a Google My Business, verifica che il motore di ricerca non abbia già nel database una scheda della tua azienda.

Esatto: qualcuno dei tuoi collaboratori o delle web agency con cui hai lavorato potrebbe aver creato la tua scheda aziendale, a volte senza che tu ne sappia assolutamente nulla. Niente panico: succede spesso, soprattutto alle aziende che sono presenti online attraverso campagne pubblicitarie di varia natura. Per esempio, molte società che si occupano di ADS online creano (quasi in automatico) schede aziendali dei propri clienti: quello che devi fare è rivendicare quell’attività come tuaGoogle invierà una cartolina nella tua sede o proverà a contattarti al telefono.

Se invece la scheda è già stata rivendicata da qualcun’altro, la tua richiesta verrà inoltrata all’indirizzo e-mail dell’attuale proprietario. Ciò significa che molto spesso non puoi più fare nulla finché il proprietario dell’indirizzo email non conferma ed accetta la tua richiesta

Come registrarsi a Google My Business: mini guida

Se non hai una scheda di Google My Business…

Prima di tutto devi accedere al tuo account Google. Non hai un account Google? È arrivato il momento di crearne uno. Ti senti già meglio, vero? Ora che hai il tuo account Google, sei anche tu parte della società civile. Prendi un bel respiro e vai alla pagina Google My Business: fai clic su “Prova ora” nell’angolo in alto a destra ed inserisci i tuoi dati aziendali.

Google ti dirà che il tuo account deve essere verificato: la verifica di solito avviene nel giro di qualche settimana, tramite cartolina inviata per posta o telefono (se hai installato una linea fissa in ufficio). 

Il settaggio professionale della scheda di Google MyBusiness è molto importante! Hai bisogno di assistenza?

Google My Business Assistenza

Settaggio iniziale: come configurare la tua pagina Google My Business

Inserisci tutte le informazioni principali che riguardano la tua azienda: indirizzo, giorni e orari di apertura, numero di telefono, sito internet. Google My Business ti permette anche di inserire una breve descrizione dei servizi principali che offri, più la possibilità di indicare la categoria o il settore cui appartieni.

La categoria giusta è fondamentale per una corretta indicizzazione sui motori di ricerca, perciò sceglila bene

Non solo, Google My Business ti offre la possibilità di inserire varie tipologie di immagini: il tuo logo aziendale, gli uffici visti dall’interno e dall’esterno, il team di lavoro. Fai un’accurata selezione di foto che ben descrivono chi sei e di cosa ti occupi. 

Ricorda di aggiornare sempre queste informazioni di base: se i tuoi giorni e orari di apertura cambiano, per esempio, può essere molto seccante per i tuoi clienti non essere avvisati. Se vai in ferie, ricorda di modificare la scheda di Google My Business per evitare problemi (o telefonate indesiderate!). 

Google My Business ti crea uno spazio web, quasi in automatico

Attenzione: mentre configuri la tua scheda aziendale potresti creare per sbaglio un tuo spazio web / sito internet in automatico, associato al profilo Google My Business. Hai capito bene: Google crea “quasi” da solo un sito internet della tua azienda utilizzando le informazioni inserite sulla scheda. Una bella notizia, se non fosse che il sito è ovviamente un modello standardizzato ed evidentemente molto poco professionale, che soprattutto si sostituisce al tuo sito originale nel momento in cui il cliente visualizza la tua scheda Google My Business. 

Tranquillo: se hai creato una pagina web per sbaglio puoi eliminarla in qualunque momento e inserire nella tua scheda aziendale l’URL del tuo sito internet corretto.

A proposito.
Hai bisogno di un sito web aziendale professionale?
Vuoi sapere “Quanto costa un sito web?

Ora che il tuo profilo Google My Business è pronto, non ti resta che iniziare ad usarlo. Come?

Recensioni su Google My Business

Le recensioni su Google sono importantissime. Vengono visualizzate accanto alla tua scheda in Maps e nel Motore di Ricerca e possono essere un fattore determinante nelle scelte dell’utente.

Solo le attività verificate su Google My Business possono rispondere alle recensioni, perciò ora che finalmente anche tu hai verificato la tua attività puoi (anzi, devi!) invitare i tuoi clienti a lasciare una recensione (possibilmente positiva) per sostenere la tua attività. Ricordati sempre di seguire con attenzione gli aggiornamenti su questo fronte: commenta le recensioni che ricevi ringraziando, segnala quelle non appropriate… insomma, fatti sentire. A Google piace – e ai tuoi clienti, pure!

Creare un post su Google My Business

Ebbene sì, anche su Google My Business è possibile pubblicare dei post. Il consiglio è: differenziati. Creare un nuovo post ogni 10-15 giorni ti permette di mostrare ai tuoi clienti contenuti sempre aggiornati. Cosa che può tornare utile, specie in ottica SEO. 

Non sai come creare un post di Google My Business? Ecco due dritte: 

  • Vai nel menu Post.
  • Inserisci immagini e testo.
  • Visualizza l’anteprima e, se sei soddisfatto, fai clic su “Pubblica” nell’angolo in alto a destra della schermata.

Le recensioni alla tua attività ti aiutano con i potenziali clienti.

Recensioni Google My Business

Gestisco un e-commerce, devo aprire anche io un profilo Google My Business?

Alcuni portali di e-commerce non hanno un profilo aziendale su Google My Business.

Se la tua attività non ha una sede e aspiri a vendere in tutta Italia (o magari all’estero), è comprensibile che tu possa scegliere di essere presente solo sui social network. Anche Facebook per esempio consente ai tuoi clienti di lasciare una recensione, cosa che contribuisce ad accrescere la credibilità digitale del tuo marchio; ma in generale, tranne casi eccezionali, consigliamo sempre di utilizzare anche Google My Business.

Come già detto all’inizio di questo articolo, infatti, non si tratta solo di apparire affidabili agli occhi dei clienti reali o potenziali, ma anche di Google: il motore di ricerca tenderà sempre a premiare in ottica SEO le aziende che hanno creato e curato la propria scheda. Ecco perché essere presenti su Google My Business è importante a prescindere dall’attività di cui ti occupi. 

Hai bisogno di assistenza per Google My Business?

Registrarsi su Google My Business non è difficile, ma se l’operazione non viene fatta dall’inizio alla fine in modo corretto, può creare problemi spiacevoli. 

Quando facciamo un sito web ad un cliente, offriamo gratuitamente l’apertura e il settaggio iniziale della pagina di Google My Business. 

Se hai bisogno di assistenza per aprire il tuo profilo aziendale su Google My Business o se hai difficoltà nella gestione, contattaci senza impegno. 

Siamo a tua disposizione anche per la gestione professionale di tutti i tuoi social aziendali.

Tags: , , , , ,